Wanda Nara, incidente con la moto d’acqua: ripescata nel lago di Como

ilsalottodelcalcio-wanda-nara-icardi-incidente-lago-di-como
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

WANDA INCIDENTE MOTO LAGO – Non c’è pace per la famiglia Icardi, neppure una domenica qualsiasi. Un piccolo grande spavento per Wanda Nara ed una coppia di amici: ieri pomeriggio, i tre si sono ribaltati nel lago di Como a bordo di una moto d’acqua; i soccorritori li hanno poi ripescati e messi in salvo. Dopo la grigliata in compagnia del marito, tornato in famiglia dopo aver abbandonato il ritiro nerazzurro di Lugano, l’argentina ha deciso di passare del tempo al lago insieme ad una coppia di amici. Doveva essere un pomeriggio come tanti, invece si è trasformato in un weekend di ordinaria follia.

Wanda, l’incidente con la moto d’acqua sul lago

Sicuramente la paura c’è stata: la moglie di Maurito si è ribaltata nel lago proprio dopo la grigliata nel giardino della splendida villa che la famiglia Icardi ha da poco acquistato sul lago di Como. E mentre il nerazzurro giocava a pallone con i figli di Maxi Lopez, Wanda ha deciso di farsi un giro sul lago. A descrive l’inconveniente ha provveduto la stessa moglie dell’argentino che ha descritto i fatti nelle Stories di Instagram.

Il racconto dell’incidente sui social

“Quando c’è Kennys Palacio succede sempre qualcosa”, ha raccontato la showgirl ed agente di Icardi. Nel fotogramma successivo si vede la coppia di amici dopo che era stata soccorsa e ripescata dal lago con tanto di commento: “Ci hanno salvato“. Infine anche l’istantanea del ripescaggio della moto. E’ andata bene, e nonostante lo spavento momentaneo alla fine nessuno si è fatto male.

E Wanda incontra il Napoli per Icardi

Cristiano Giuntoli ha incontrato Wanda Nara Mauro Icardi per parlare di un possibile trasferimento al Napoli. Il ds azzurro secondo il Corriere dello Sport avrebbe parlato della possibilità di un trasferimento, tanto che si è parlato anche della questione dei diritti di immagineNessun accordo e la sensazione che Icardi continui a preferire la Juventus, destinazione preferita soprattutto a livello logistico.