Uefa, parla Uva: “Mi auguro che Francia-Turchia si giochi”

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

UVA FRANCIA TURCHIA – La Uefa spiega le proprie posizioni attraverso uno dei suoi rappresentanti più illustri. Il Vicepresidente del più importante organo calcistico europeo Michele Uva ha chiarito, in un’intervista a Radio 24, la propria posizione: “Spero che la partita si possa giocare questa sera e che si giochi con rispetto”. Uva è poi tornato sulla possibilità di cambiare sede alla prossima finale di Champions League, prevista ad Istanbul: “Non ci sono le condizioni perché si affronti il discorso. Concentriamoci sulla partita di stasera. Sono convinto che lo sport vincerà. La disciplinare valuterà eventuali comportamenti non consoni”.