Steubing, pres. Eintracht: “Rebic ha giocato d’azzardo e ora sta perdendo. Non sarà semplice per lui”

ilsalottodelcalcio-ante-rebic-milan-hellas-verona-seriea
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

PRESIDENTE EINTRACHT REBIC – “Voleva andarsene, perché non voleva passare come l’unico dei tre attaccanti legato a noi”. Con queste parole il presidente dell’Eintracht Francoforte, Wolfgang Steubing, ha definito il trasferimento di Ante Rebic al Milan. In un’intervista concessa alla quotidiano ‘Bild’ il patron dei tedeschi non ha usato mezzi termini per parlare dell’avventura in rossonero dell’attaccante croato: ” Adesso sta in panchina, ha giocato d’azzardo ma sta perdendo. E non sarà semplice per lui”.