Serie B, le novità della nuova stagione

serie b novità
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

SERIE B NOVITA’ – Ieri pomeriggio a Milano si è svolta l’assemblea della Serie B per discutere le novità della nuova stagione. Diciannove club su venti erano presenti, mancava solo il Pordenone, hanno votato lo modifiche per il nuovo campionato. Dalla mancata sosta natalizia, alla sede del sorteggio, ecco le principali novità

Serie B, si gioca a Natale

Come accaduto lo scorso anno in Serie A, non ci sarà il consueto break durante il periodo natalizio. Le squadre della serie cadetta giocheranno il 21, il 26 e il 29 dicembre. La sosta invernale andrà in scena dal 30 dicembre 2019 al 17 gennaio 2020. Saranno quattro i turni infrasettimanali: 24 settembre, 29 ottobre, 3 marzo e 21 aprile. Confermati, invece, gli stop per gli impegni delle Nazionali. Nessua novità per play off e play out. Le prime due direttamente in A, mentre dalla terza all’ottava si giocheranno negli spareggi l’ultimo posto in palio. Non è passata la richiesta di modificare i parametri play off. La richiesta di ridurre da 14 a 10 punti il margine massimo tra la terza e la quarta in classifica è stata respinta.

Il sorteggio e l’affaire Ascoli

Il sorteggio per il calendario avverrà ad Ascoli, ma la data non è ancora ufficiale. Le più probabili rimangono quelle di sabato 3 agosto o mercoledì 7 agosto. La data e la sede verranno stabilite in maniera definitiva durante la prossima assemblea di Lega fissata per giovedì 1 agosto. Curiosamente, il sito della squadra bianconera ha annunciato prima di quello della Lega che il sorteggio sarebbe avvenuto nella città marchigiana. Il Pisa, invece, sarà la prima squadra a scendere in campo. I toscani dovrebbero giocare in casa e, presumibilmente, venerdì 23 agosto. Il campionato regolamentare si concluderà il 14 maggio 2020. Manca meno di un mese, poi la Serie B entrerà nel vivo.