Serie A, per Lippi la corsa scudetto è tra Juventus, Napoli e Inter

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

MARCELLO LIPPI – Così vicino, così lontano. Nonostante i chilometri tra Italia e Cina, il ct Campione del mondo 2006 Marcello Lippi non smette di guardare e valutare la Serie A. Nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, tra le altre risposte, ha anche sciolto le riserve su chi è pronto alla corsa scudetto di questa stagione. “Juve, Inter e Napoli. Nettamente superiori. Con alternative in tutti i reparti, soprattutto la Juve che ha due titolari per ruolo come nessuno in Europa”.

Gli acquisti di Juventus e Inter

De Ligt è un grande, molto forte di testa – prosegue Lippi – Sarri voleva inserirlo gradatamente, farlo studiare con i mostri sacri: l’infortunio di Chiellini ha accelerato i tempi. Ero sicuro che Dybala sarebbe rimasto, può giocare in tutti i ruoli dell’attacco: attaccanti così servono, vedi il Liverpool. Credo che anche Antonio finirà a schierare tre punte. Icardi? Doveva andar via, non dico altro. Sensi invece è bravissimo, ha idee, ritmo, senso della posizione e crea gioco”.

Foto Getty