Salernitana, Ventura si presenta: “Qui per riprendermi quello che due sconfitte mi hanno tolto”

Tempo di lettura: 2 minuti

SALERNITANA VENTURA PRESENTA Gian Piero Ventura riparte dalla Salernitana. Il nuovo tecnico granata si è presentato oggi alla stampa e ha detto di essere pronto per la nuova avventura. I campani, dopo la salvezza conquistata al play out contro il Venezia, hanno voglia di ripartire e di vivere una stagione da protagonista. L’ex ct azzurro è stato scelto da Claudio Lotito che ha deciso di puntare sulla sua voglia di rivincita e sulla sua esperienza per provare a dare l’assalto alla Serie A.

Salernitana, le parole di Ventura

Dopo 33 anni di risultati e milioni e milioni di euro di plusvalenze sono bastate due sconfitte contro Spagna e Svezia per cancellare una carriera che voglio riprendermi a Salerno. Chi lo dice che sia un passo indietro? Dico anche una cosa scaramantica: il mio ultimo anno di B coincide con una promozione. Anche in quel caso c’era una maglia granata: dalla cadetteria arrivammo in Europa. Chissà! State certi che con la Salernitana mi riprenderò le mie soddisfazioni. Per riuscire a farlo, chiaramente c’è bisogno di tutti perché da solo non vado da nessuna parte”. Il neo mister ha ringraziato anche Lotito che lo ha voluto fortemente per la panchina della Salernitana.

Salernitana, le parole di Lotito

SALERNITANA VENTURA PRESENTA “Sono qui con molto piacere perché sono legato al mister da profonda stima. Ritengo sia la persona giusta per la Salerno, piazza calcisticamente contraddistinta da palati fini. La Società  ha ritenuto di dover investire su una persona di qualità come mister Ventura, che è un uomo di calcio capace di far esprimere al meglio le proprie squadre. Sono convinto che il mister favorirà la crescita di tanti giocatori con buone potenzialità. L’intento è quello di arrivare ai vertici del campionato e la scelta di Ventura nasce proprio da questo. Stiamo valutando diversi giocatori, sia per capacità tecniche che morali, ma l’importante è che abbiano le giuste motivazioni. In ogni partita la squadra dovrà combattere e dimostrare attaccamento alla maglia”.

Calciomercato Salernitana, le prime mossa granata

Tra Lotito e Ventura i rapporti sono ottimi fin dal 2016. Il patron biancoceleste, allora consigliere in FIGC, spinse molto la candidatura del ligure per la panchina dell’Italia. L’ex Torino la spuntò al fotofinish con Montella, con il presidente delle aquile che era pronto anche ad affidargli la guida della Lazio nel caso in cui a prevalere fosse stato l’ex Aeroplanino. Ventura, dopo l’esperienza in Nazionale e la breve parentesi al Chievo, torna così alla guida di un progetto importante. Lotito proverà ad accontentare le richieste dell’allenatore e i primi due colpi potrebbero arrivare direttamente dai capitolini. Tiago Casasola e Cristiano Lombardi sono pronti per giocare all’Arechi. Il difensore e l’attaccante arriveranno in prestito e per l’argentino si tratta di un ritorno. Ventura e la Salernitana hanno voglia di rivincita e di rivalsa, riusciranno nei loro intenti?