ilsalottodelcalcio-roma-pallotta-james-trattativa-vendita-club
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

VENDITA ROMA FRIEDKIN – Le voci sul raggiungimento dell’accordo tra Pallotta e Dan Friedkin sono sempre più insistenti. Il CEO della Friedkin Companies ha dimostrato da subito il suo concreto interesse ad acquisire la quota di maggioranza el club ed ora, sembra, si possa concludere l’affare a breve.

Vendita Roma, accordo con Friedkin ad un passo

Friedkin e Pallotta sembrano avere ormai contatti quotidiani e questo ha accelerato di gran lunga le procedure per la finalizzazione dell’accordo. Come riporta Il Tempo, il magnate texano vuole la quota di maggioranza, soprattutto ora che anche la questione stadio sembra potersi risolvere in breve tempo. Le trattative proseguono negli Stati Uniti, sede degli avvocati dei due americani ma anche della società che detiene la maggioranza del club giallorosso, l’AS Roma Spv Llc. Sul piano economico si è partiti da un miliardo di euro di valutazione globale, da cui si devono detrarre 273 milioni di debiti e 150 milioni di aumento di capitale. Qualora l’affare andasse in porto, Friedkin confermerebbe il management che gestisce la società, dando però un ruolo di rilievo a suo figlio Ryan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui