Roma, Reynolds: “Mi ispiro a Cuadrado e Hakimi”

ilsalottodelcalcio-roma-reynolds-bryan-conferenza-presentazione-calciomercato
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

REYNOLDS ROMA CALCIOMERCATO – La Roma ha acquistato Bryan Reynolds dai Dallas. Il terzino americano arriva in prestito fino a giugno per 100.000 euro, con l’obbligo di acquisto per 6,75 milioni più altri 5,65 di bonus.

Roma, le prime parole di Bryan Reynolds

“Voglio vincere dei titoli qui e sono molto grato per questa occasione che mi è stata concessa. Io e la mia famiglia sapevamo dell’interesse di diversi club, ma ora sono molto felice di essere qui per la mia crescita. Fonseca mi ha ribadito che era la scelta migliore venire qui e ho sentito la sua fiducia. Friedkin? Sono texano come lui, questo mi aiuterà, ma ho scelto la Roma per il progetto tecnico. Quando ho visto il centro sportivo ho detto: “Wow”, sono davvero felicissimo di essere qui e sopraffatto dalle emozioni”.

Sulle caratteristiche tecniche

“Devo migliorare la fase difensiva, me la cavo abbastanza bene nei duelli fisici, sono rapido. Mi ci vorrà del tempo per ambientarmi alla Serie A, ma credo che non avrò problemi, lavorerò duro: voglio giocare con la Roma già prima della fine della stagione. In Serie A mi ispiro a Hakimi e Cuadrado perché mi rivedo nelle loro caratteristiche”.

Sul campionato di calcio americano

“Il campionato americano sta crescendo anno dopo anno, è perfetto per un livello intermedio per i giovani talenti che vogliono affermarsi prima di puntare ai primi campionati europei. Il fatto che McKennie sia uno dei migliori in questo momento ne è la prova”.