Roma, Nzonzi ai saluti: tre club esteri sul centrocampista

Tempo di lettura: 2 minuti

ROMA NZONZI – La Roma si prepara a salutare Steven Nzonzi. Dopo appena un anno dal suo arrivo nella capitale, il centrocampista francese non sembra più rientrare nei piani futuri della società giallorossa. Una stagione di alti e bassi ed un’estate turbolenta fomentano i segnali di una possibile separazione. Sul giocatore è forte l’interesse di parecchi club stranieri come Galatasaray, Lione e Monaco. Solo un anno fa, di questi tempi, Steven Nzonzi si preparava a vivere un Mondiale da protagonista con la Francia. Dodicesimo uomo di Deschamps, l’ex Siviglia ha alzato al cielo la Coppa del Mondo, ponendo la ciliegina sulla torta ad una stagione giocata ad altissimo livello in Spagna.

La parabola alla Roma di Steven Nzonzi

Le sue prestazioni avevano attirato le mire della Roma di Monchi, suo grande stimatore. Il centrocampista era arrivato nella capitale per 30 milioni con l’idea di essere un perfetto incontrista al fianco di De Rossi e Pellegrini. Eppure qualcosa è andato storto. Nè con Eusebio Di Francesco prima, né con Claudio Ranieri dopo, infatti, Nzonzi è riuscito a replicare le prestazioni brillanti delle quali si era reso protagonista con la maglia del Siviglia. Lento e macchinoso in fase di impostazione e distratto in difesa, la Roma si è mostrata spesso vulnerabile proprio nel centro del campo, con il francese protagonista in negativo di gran parte dei gol subiti dai giallorossi in campionato. Trenta le presenze in Serie A, appena un gol (Empoli-Roma 0-2, ottobre 2018) e una crescente sensazione che il calcio italiano non si adatti alle sue qualità.

Il futuro di Nzonzi

Ecco perché le strade di Nzonzi e la Roma procedono a passi spediti verso una separazione, nonostante l’arrivo di un nuovo allenatore come Fonseca e del ds Petrachi. Il Francese aveva alimentato le voci di un addio nei giorni scorsi quando non si era presentato alle visite mediche. Il retroscena, però, è stato spiegato successivamente. Il giocatore avrebbe chiesto alla società giallorossa di poter prolungare le vacanze, non ricevendo però alcuna risposta prima del 25 giugno, giorno delle visite. Nzonzi resta però sul mercato e le richieste di certo non mancano. Il Galatasaray è stato il primo club a chiedere informazioni sul cartellino ma il giocatore non gradirebbe la destinazione. Stewen potrebbe così tornare a giocare in patria. Come riporta gianlucadimarzio.com, infatti, il Lione e il Monaco riporterebbero volentieri in Francia il centrocampista classe 1988. Nelle prossime ore si studierà la fattibilità delle operazioni.