Roma, Milito chiama Pastore al Racing. El Flaco sogna il ritorno in patria…ma all’Atletico Talleres

ilsalottodelcalcio-javier-pastore-roma-istanbul-basaksehir-europa-league
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO ROMA PASTORE – Javier Pastore sta avendo non pochi problemi nella sua avventura a Roma, principalmente di natura fisica. L’argentino non riesce a giocare con continuità e spesso e volentieri è fermo in infermeria alle prese con gli infortuni. Nell’ultima gara di campionato contro il Cagliari, Fonseca gli ha preferito Mirko Antonucci.

Milito lo chiama al Racing

Questa è l’ultima occasione per rimanere nel calcio europeo, chissà che il prossimo anno non torni in Argentina. Secondo quanto riporta Martin Castilla alla CNN Deportes, il Racing starebbe pensando seriamente a riportare in patria “El Flaco”. A convincerlo potrebbe essere una vecchia conoscenza di questa Serie A: Diego Milito. L’ex Inter è il segretario tecnico del club di Avellaneda. I due hanno avuto anche un’esperienza insieme in Nazionale: nel 2010 parteciparono al Mondiale in Sudafrica agli ordini di Maradona.

Il sogno Atletico Talleres

Il Flaco però sembra avere un altro desiderio: “L’Atletico Talleres è il club del mio cuore e sogno sempre di tornare – ha raccontato a Radio Sucesos in occasione della festa per i 106 anni del club -. È stata la mia prima scuola, il posto dove ho iniziato a crescere come persona e come giocatore. È stato magico perché lì ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza e ho avuto la fortuna di incontrare molte persone che mi hanno aiutato, è il posto dove avrei sempre voluto essere”.