Roma, Fonseca: “La chiave del match? Non commettere errori in difesa. Ajax come il Sassuolo”

ilsalottodelcalcio-roma-fonseca-paulo-conferenza-europa-league-ajax
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

FONSECA AJAX ROMA CONFERENZA – Queste le parole dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro l’Ajax.

Europa League, la conferenza stampa di Fonseca alla vigilia di Ajax Roma

“La fascia di capitano tolta a Dzeko? Alla fine di ogni partita è facile pensare che sarebbe stato meglio fare una cosa piuttosto che un’altra, ma sulla gestione del gruppo rifarei tutto allo stesso modo. Io vedo la squadra unita e fiduciosa. Dobbiamo fare una partita perfetta. L’Ajax è una squadra fortissima, assomiglia un po’ al Sassuolo nella fase di costruzione. Occorre essere più concentrati dal punto di vista difensivo. La chiave è non commettere errori, soprattutto in fase di non possesso perché gli olandesi sono molto forti in attacco. Offensivamente è una delle squadra più forti d’Europa, non dobbiamo farli avvicinare alla nostra porta. La cosa principale è fare una buona partita dal punto di vista difensivo”.

L’Ajax non batte squadre italiane dal 2002

“Speriamo di continuare su questa linea, se questo è lo stile italiano: l’Ajax non vince con una squadra italiana dal 2002. Non so chi sia favorita, ma in fondo è solo una parola. Sarà difficile per noi, ma anche per loro. E non dobbiamo dimenticare che c’è anche la seconda partita. Saranno due gare equilibrate. Si deciderà tutto nel ritorno”.