ilsalottodelcalcio-roma-fonseca-paulo-allenatore-intervista-parma
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

FONSECA PARMA ROMA INTERVISTA – Queste le parole di Paulo Fonseca, allenatore della Roma, al termine dell’ultima gara di Coppa Italia valida per gli ottavi di finale. I giallorossi vincono in casa del Parma per 0-2, grazie alla doppietta di Lorenzo Pellegrini.

L’intervista a Fonseca dopo Parma Roma, Coppa Italia

“Abbiamo giocato per vincere e per fare questa partita con la Juventus. Sarà una partita molto difficile, giocheremo a casa della Juve ma dobbiamo giocare come sempre per vincere. Mi è piaciuto quasi tutto nella partita. La squadra è stata molto brava difensivamente e anche in attacco abbiamo avuto occasioni per fare gol nel primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo avuto 2-3 occasioni per fare gol e ne abbiamo fatti due. Mi è piaciuto Kalinic, ha fatto una buona partita come Cristante. Tutti hanno fatto una bellissima partita, ma oggi Kalinic per me è stato il migliore”.

Cristante difensore centrale, un nuovo sistema di gioco

“E’ stata la prima volta che abbiamo giocato così con Cristante quasi difensore centrale e mi è piaciuto il modo di iniziare la costruzione. Abbiamo controllato sempre il contropiede e la profondità del Parma. L’inizio della costruzione con altra qualità con Cristante, mi è piaciuto questo sistema. Non so se giocheremo così in futuro, ma è un’opzione.”

Su Lorenzo Pellegrini, le parole del tecnico giallorosso

“Come ragazzo è bravissimo, è un professionista. Come giocatore è importantissimo per la nostra squadra. Può fare diverse posizioni, è un giocatore intelligente. E’ molto importante per me”.

Il messaggio a Zaniolo

“Un abbraccio molto forte, questa vittoria è per Zaniolo. Anche noi sentiamo molto l’infortunio di Zaniolo, ma deve essere forte in questo momento. Siamo sempre con lui”.

Calciomercato Roma, l’arrivo di Politano

“Non è arrivato. Fino a quando non è ufficiale non parlo dei giocatori che non sono della squadra. Scusa, ma non è ufficiale. Sì, è un bravo giocatore”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui