Premier League, Liverpool-Arsenal: sfida in vetta nel terzo turno

Premier League
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

PREMIER LEAGUE – Torna in campo la Premier League con le partite della terza giornata. Un turno caratterizzato dal big-match tra le due capolista momentanee: Liverpool e Arsenal. La sfida dell’Anfield Road è in programma sabato alle 18.30. Un primo, potenziale, scontro diretto per il titolo della Premier tra le uniche due squadre a punteggio pieno. I Reds sono partiti subito forte con un 4-1 al Norwich nella prima giornata e un 2-1 in trasferta nel secondo turno in casa del Southampton. Nel mezzo il successo in finale di Supercoppa europea contro il Chelsea. La squadra di Klopp sembra intenzionata a non lasciare nulla per strada, tanto meno i tre punti contro una rivale come l’Arsenal. I Gunners, da parte loro, hanno ottenuto una vittoria 1-0 in casa del Newcastle alla prima stagionale, per poi superare il Burnley 2-1. La formazione di Emery è apparsa in buona forma, grazie anche ai nuovi innesti. L’arrivo di David Luiz in difesa, Ceballos sulla trequarti e Nicolas Pepe in attacco hanno aggiunto solidità e imprevedibilità al gioco dell’Arsenal. Per gli appassionati di calcio inglese si prepara, quindi, un appuntamento da non perdere. 

Premier League, Chelsea a caccia dei primi tre punti

Ad aprire la terza giornata sarà l’anticipo di venerdì alle 21.00 tra l’Aston Villa, a quota zero punti, e l’Everton di Moise Kean. Il sabato di Premier League, oltre al già citato big-match Liverpool-Arsenal, propone altre sfide interessanti. La prima, in ordine di tempo, è quella delle 13.30 tra Norwich e Chelsea. Un appuntamento fondamentale per i blues e per il nuovo tecnico Frank Lampard, fermi ad un solo punto dopo due partite. Se non dovessero arrivare i tre punti, la situazione a Stamford Bridge potrebbe cominciare a farsi complicata. Alle 16.00 scenderà in campo il Manchester United, che ospita il Crystal Palace all’Old Trafford. I Red Devils, dopo il poker all’esordio stagionale contro il Chelsea, sono stati fermati sul pareggio dal Wolverhampton. Per Solskjaer e i suoi sarà determinante non perdere altro terreno dalle rivali. Determinante poi, la reazione dei tifosi dello United dopo gli insulti razzisti via Twitter nei confronti di Paul Pogba per il rigore sbagliato contro i Wolves.

Getty Images

Domenica in campo Manchester City e Tottenham

Sempre alle 16.00, in programma altre tre partite: Brighton-Southampton, Sheffield-Leicester e Watford-West Ham. Domenica saranno di scena i campioni d’Inghilterra del Manchester City, impegnati in trasferta contro il Bournemouth. Si attendono le decisioni di formazione di Guardiola, dopo l’accesa lite con Aguero al momento della sostituzione nel pareggio contro il Tottenham. I Citizens scenderanno in campo alle 15.00, mentre alle 17.30 sarà il turno del Tottenham che ospita il Newcastle e del Wolverhampton che, sempre in casa, affronterà il Burnley.