ilsalottodelcalcio-liverpool-arsenal-premier-league-salah
Foto Getty
Tempo di lettura: 2 minuti

PREMIER LEAGUE – Harry Kane e Raheem Sterling. Sono questi i nomi dei due protagonisti principali con la maglia dell’Inghilterra nelle sfide di qualificazione agli Europei 2020. L’attaccante del Tottenham e quello del Manchester City hanno trascinato i Leoni inglesi a suon di gol. Poker nel primo match contro la Bulgaria con Kane protagonista addirittura di una tripletta e “ciliegina” di Sterling. Cinque i gol contro il Kosovo, dove Kane ha segnato ancora, così come Sterling, ma ha anche sbagliato un rigore. Poco male, perché l’Inghilterra ha comunque incassato sei punti ed è in testa al proprio girone di qualificazione. In testa alla Premier League, invece, c’è sempre il Liverpool. Finita la sosta per le Nazionali riparte il campionato con le partite della quinta giornata, e i Reds saranno impegnati in casa contro il Newcastle nella prima sfida di giornata, sabato alle 13.30. 

Premier League, Aguero vs Pukki: sfida tra bomber

 A punteggio pieno dopo i primi quattro turni, i campioni d’Europa vogliono proseguire la loro marcia e si affidano anche alle statistiche. Contro il Newcastle i Reds hanno vinto le ultime 23 sfide casalinghe. In più Klopp può contare sul talismano Sadio Mane, imbattuto da 49 partite con la maglia del Liverpool ad Anfield Road. Non facile, dunque, per il Newcastle, quattro punti fino ad oggi, fermare Salah e compagni. Proverà a mantenere il passo della capolista il Manchester City che alle 18.30 di sabato affronterà in trasferta il Norwich. Quella del Carrow Road sarà soprattutto la sfida tra Sergio Aguero e Teemu Pukki, i due attuali bomber della Premier. L’argentino del City guida la classifica marcatori con sei reti, mentre il finlandese, recentemente avversario dell’Italia, lo segue con cinque centri. I Citizens possono contare poi, come detto, sulla buona vena di Sterling, a quota quattro gol in campionato. 

ilsalottodelcalcio-solskjaer-pogba-manchester-united
Foto Getty

Il Manchester United contro il Super Leicester

All’Old Trafford, alle 16.00, sarà di scena una delle sfide più importanti di questo quinto turno. Il Manchester United, ottavo e con soli cinque punti conquistati fino ad ora affronterà il Leicester, terzo in classifica e protagonista di un ottimo avvio di stagione. Impegno importante soprattutto per i Red Devils che non possono permettersi altri passi falsi. Stesso discorso per il Tottenham, a quota cinque punti come lo United, che ospiterà il Crystal Palace, quarta forza in classifica e squadra con la miglior difesa del campionato. Situazione simile anche per il Chelsea che in casa del Wolverhampton di Patrick Cutrone cercherà la seconda vittoria in campionato sotto la guida di Franck Lampard dopo un avvio di stagione decisamente in salita. I Blues si affideranno ai gol del baby-bomber Tammy Abraham, a caccia di un’altra doppietta dopo quella contro lo Sheffield. Completano le sfide del sabato Brighton-Burnley e Sheffield-Southampton. Domenica sarà il turno dell’Arsenal che alle 17.30 affronterà in trasferta il Watford. I Gunners, che nel frattempo hanno ceduto Mkhitaryan in prestito alla Roma, cercano conferme dalla coppia gol Aubameyang-Lacazette Sempre domenica, alle 15.00, è in programma la sfida tra il Bournemouth e l’Everton di Moise Kean. Chiude la quinta giornata di Premier il match del Monday Night tra Aston Villa e West Ham alle 21.00. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui