Napoli, Insigne vuole restare: addio a Raiola sempre più vicino

ilsalottodelcalcio-napoli-lorenzo-insigne-seriea-vs-cagliari
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

INSIGNE NAPOLI RAIOLA PROCURATORE – Il futuro di un calciatore può essere condizionato da un procuratore, si sa. Ma se questo si chiama Mino Raiola, allora è cosa certa. Lo sa bene Lorenzo Insigne che, secondo quanto riportato da Leggo, vorrebbe lasciare il famoso agente per restare al Napoli e diventare una bandiera del club partenopeo. Per farlo, dunque, è disposto a cambiare: Pastorello è pronto a subentrare al posto di Raiola, ma attenzione all’outsider Francesco Totti. L’ex capitano della Roma ha da poco creato un’agenzia di procutatori e potrebbe essere scelto dall’attaccante napoletano proprio in virtù di ciò che rappresenta ed ha rappresentato per il suo club.