Mondiali atletica, bronzo per la Giorgi nella 50km di marcia

Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MONDIALI ATLETICA GIORGIDoha si tinge d’azzurro. Arriva il bronzo nella 50 km di marcia con Eleonora Giorgi. Partenza alle 22.30 (ora italiana) e arrivo poco prima delle 4 del mattino. Il tutto attraversando la Corniche, il lungomare della città qatariota su un circuito illuminato artificialmente da ripetere 25 volte. In una situazione di caldo-umido proibitivo. Ai limiti della sopportazione. Vince la 25enne Rui Liang, già prima nella Coppa del Mondo 2018 (4h23’25”), la 26enne Maocuo Li è d’argento (4’26”40), il bronzo premia l’azzurra (4’29”13”). Subito dopo il successo arrivano le prime parole della Giorgi: “Questo era uno dei miei sogni: c’ero sempre andata vicino, ma non l’avevo mai raggiunto. Stavolta ce l’ho fatta. E non vi posso spiegare la sensazione che provo: vi assicuro però che è qualcosa di grande”. C’è spazio solo per dei grandi sorrisi, ma la gara è stata di quelle infernali: “Me lo sono vista brutta, ho passato diversi momenti di crisi, mi veniva da vomitare. Avevo talmente tanta sete che volevo bermi di tutto. E poi l’ucraina rinveniva, guadagnava. Sono riuscita a reagire, merito pure di Filippo Tortu, con i suoi 100 metri che ho visto prima di partire”.