Mondiali 2030, la proposta congiunta di Colombia, Ecuador e Perù

Tempo di lettura: < 1 minuto

MONDIALI 2030 – Un Mondiale per 3 paesi. Questa la proposta che unisce Colombia, Ecuador e Perù. A darne l’annuncio sul proprio profilo Twitter è il presidente ecuadoregno Lenìn Moreno, il quale ha lodato il presidente della federazione del paese, Francisco Egas, per il progetto.

Fermento in Sudamerica

In Sudamerica c’è grosso fermento per la competizione che verrà: a presentare una candidatura congiunta, tra le altre, ci sono anche Argentina, Uruguay e Paraguay. Per quanto riguarda l’Europa, invece, in lizza – anche qui in maniera congiunta – ci sono Spagna (reduce dall’esperienza tinta di azzurro datata 1982) e Portogallo. Escluso da questo sodalizio il Marocco, in quanto la Fifa non ammette collaborazioni tra paesi di continenti differenti seppure contigui.