ilsalottodelcalcio-milan-rade-krunic-intervista-juventus
Getty Images
Reading Time: < 1 minute

KRUNIC JUVENTUS MILAN INTERVISTA – Un inizio di stagione complicato. Il Milan, domenica sera, affronterà la Juventus nel posticipo della dodicesima giornata di Serie A. Rade Krunić, centrocampista rossonero, ha parlato così dell’imminente match contro i bianconeri all’Allianz Stadium, in un’intervista rilasciata a Tuttosport.

Krunic sulla Juventus

“La Juventus è la squadra più forte del campionato, la squadra più difficile da affrontare. A noi però serve proprio una gara così, perché se la vincessimo cambierebbero molte cose. A noi manca la fiducia, un successo così importante ci può rimettere in corsa. Noi stiamo vivendo un momento particolare, ma siamo consapevoli di essere più forti di quanto mostrato finora. Dobbiamo solo credere in noi stessi e pensare che possiamo vincere a Torino. Dobbiamo giocare come contro la Lazio, dobbiamo essere lucidi nelle giocate. Ma soprattutto a Torino bisogna giocare con coraggio. Chi ha paura, contro la Juve perde sempre”.

Su Giampaolo e Pioli

“Mi spiace per Giampaolo, è un tecnico a cui serve molto tempo per insegnare il suo calcio. Adesso con Pioli siamo più determinati, penso che il suo calcio sia più adatto alle nostre caratteristiche”.

Sul momento del Milan

“Al Milan mancano solo i risultati. Contro la Lazio, secondo me, abbiamo fatto una buona prestazione, dimostrando di essere sulla strada giusta. Purtroppo non è facile, soprattutto quando fai le cose per bene e non raggiungi il risultato. Dobbiamo restare uniti e calmi, spero che le vittorie possano arrivare il prima possibile”.

Pjanic, le parole di Krunic

“Più che centrocampista, dire il regista più forte della Serie A, senza dubbio. A me piace molto Bennacer, lo stimo, ma Ismael è più giovane e ha tempo davanti per crescere. Inoltre non è la stessa cosa giocare bene nell’Empoli e poi nel Milan. Pjanic invece da anni gioca a grandi li- velli e in squadre top”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui