Milan, Donnarumma allontana il mercato: “Darò tutto per tornare in Champions”

Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN DONNARUMMA MERCATO – Gigio Donnarumma si è tolto dal mercato. Il portiere classe ’99 è stato il primo a parlare dal raduno di Milanello e lo ha fatto con concetti semplici, ma non banali, allontanando di fatto le sirene che lo vogliono lontano dal Milan. “Sono venuto qua prima per essere pronto e cominciare il ritiro con il resto della squadra – ha detto alla tv ufficiale del club -. Mi è dispiaciuto essere uscito dopo pochi minuti a Ferrara (contro la Spal nell’ultima gara di campionato, ndr.), ma ora sono pronto per iniziare questa stagione. Il giorno del raduno per me è sempre un’emozione fortissima, sembra sempre la prima volta. Sono emozionato e non vedo l’ora di cominciare”.

Donnarumma: “Il Milan deve tornare in Europa”

Sugli obiettivi stagionali, suoi e del Milan, Donnarumma non si nasconde: “Voglio dare tutto – dice -. Lo dobbiamo fare tutti per tornare dove vogliamo arrivare: in Europa. Dispiace non giocarla quest’anno. Però, come ha detto anche il mister, possiamo lavorare di più per arrivarci e tornare dove meritiamo”. I rossoneri sono stati esclusi dalle competizioni europee per le violazioni del Fair Play finanziario ed hanno di fatto ceduto il loro posto ai gironi di Europa League alla Roma. “A 10 minuti dalla fine della scorsa stagione eravamo in Champions – ricorda Gigio -, poi sappiamo tutti come è andata. Non siamo arrivati quarti per un punto, c’era tanta amarezza, ma deve essere una spinta in più per arrivarci la prossima stagione”.

Gigio: “Grazie Milan, ora sono più maturo”

Sulla sua crescita, professionale e personale, Donnarumma ha solo parole di ringraziamento per il Milan: “Ora sono molto più maturo, anche se ho solo 20 anni mi sento più uomo, anche grazie al Milan. Devo però ancora migliorare tanto, non si arriva mai alla fine, in ogni allenamento bisogna dare tutto per migliorare sempre di più”. Parole di amore e riconoscimento che non sembrerebbero presagire ad un addio imminente. Poi, si sa, le vie del mercato sono infinite…