Meret: “7 gol subiti in 2 partite sono tanti, ma Koulibaly e Manolas sono una garanzia”

ilsalottodelcalcio-alex-meret-portiere-napoli
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

ALEX MERET NAPOLI – Una vittoria, una sconfitta e tanti gol presi. Fin qui è questo l’avvio di stagione del Napoli di Carlo Ancelotti, che però ha voglia di mettere ancora una volta pressione ai bianconeri. Il portiere dei partenopei, Alex Meret, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss analizzando proprio i numeri del reparto difensivo: “In difesa non siamo partiti benissimo, 7 gol in 2 gare sono tanti. Sicuramente dobbiamo migliorare, ma avere due centrali come Koulibaly e Manolas è una garanzia, magari non sono ancora abituati a giocare insieme perché hanno fatto pochi allenamenti. Bisogna lavorare per migliorare, sono sicuro che dalle prossime partite la fase difensiva sarà migliore. L’autogol di Koulibaly? Capita a tutti di sbagliare, non si può criticare uno come Kalidou che è stato forse il migliore della passata stagione. Ci sta di sbagliare, fa male perché è arrivato alla fine ma l’importante è rialzarsi e pensare alle prossime partite”. Una domanda anche su uno dei nuovi acquisti, Di Lorenzo: “Si è calato bene nella nuova realtà, è un ragazzo serio e professionale. Ha dimostrato subito di poter stare in questo gruppo, gli auguro di fare benissimo in questa stagione”.