Mazzarri si gioca la carta dell’ex: Verdi vuole punire il “suo” Napoli

ilsalottodelcalcio-simone-verdi-parma-torino-seriea
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

TORINO NAPOLI VERDI – Contro il Napoli per invertire la rotta. Il Torino di Mazzarri è reduce dalla sconfitta del Tardini per 3-2 contro il Parma e oggi alle 18:00 sfida Ancelotti. I partenopei vogliono vincere per cercare di sfruttare il testa a testa che vedrà Inter e Juventus l’una di fronte l’altra questa sera a San Siro. I granata, nelle ultime 4 gare di campionato, hanno ottenuto solamente 3 punti. L’uomo della risalita può essere Simone Verdi, ex di turno, pronto a scendere in campo da titolare per la terza volta consecutiva in stagione.

Il grande ex

Come riporta Tuttosport, quella contro il Napoli potrà essere la partita di Simone Verdi. Il classe ’92 sta pian piano entrando dentro gli schemi tattici di Mazzarri e contro la sua ex squadra cerca anche il primo gol stagionale. La sua velocità potrà essere l’arma in più per i granata, visto anche l’emergenza in difesa del Napoli. Koulibaly è assente per squalifica, mentre Maksimovic e Mario Rui sono out per i rispettivi infortuni.