Maratona, impresa Kipchoge: primo uomo sotto le due ore

ilsalottodelcalcio-eliud-kipchoge
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

MARATONA KIPCHOGE – Un’impresa increibile e un record storico: il kenyano Eliud Kipchoge e’ il primo uomo a correre una maratona sotto le due ore. Kipchoge, 34 anni, ha percorso ieri i 42,195 km della Maratona di Vienna con il tempo di i 1h59″40. Un primato che entra di diritto nella storia di questo sport, ma che non potra’ essere omologato. La corsa di Vienna, infatti, non era una gara “aperta”, ma organizzata appositamente per Kipchoge. Un record non ufficiale, dunque, ma Kipchoge resta comunque il detentore del record del mondo (questo si’, omlogato) di 2h1″39, stabilito a Berlino nel 2018.

Kipchoge: “Volevo ispirare il mondo”

E’ il momento piu’ bello della mia vita“, ha dichiarato Kipchoge al termine della corsa. “Mi sono sentito sotto pressione -ha poi spiegato l’atleta- Ho ricevuto tante telefonate di incoraggiamento da tutto il mondo. Mi ha chiamato anche il presidente del Kenya. E’ inevitabile non trovarsi sotto pressione quando ricevi telefonate da persone di questo livello“. “Volevo ispirare il mondo -ha concluso- e mostrare a tutti che #NoHumanIsLimited“. Pressione o no, Kipchoge e’ riuscito a compiere un’impresa da marziano: correre con una media di 20,6 km/h per 42 km. Ci si stancherebbe anche in bicicletta.

La maratona speciale di Kipchoge

Come detto, la maratona organizzata al Prater, principale parco pubblico di Vienna, ha previsto una serie di accorgimenti per garantire a Kipchoge le condizioni migliori per tentare il record. 41 i partecipanti che, sette alla volta, hanno avuto il compito delle cosiddette “lepri” di tenere il passo affidandosi alle posizioni segnalate da laser colorati. Kipchoge ha potuto cosi’ percorrere ogni chilometro con una media di 2 minuti e 50 secondi. Un ritmo impressionante, sfiorato gia’ due anni fa in un evento simile organizzato all’autodromo di Monza. Anche in quel caso il percorso era totalmente pianeggiante, ma Kipchoge era andato solo vicino all’impresa. Ieri, invece, a Vienna e’ avvenuto quello che solo pochi anni fa si riteneva impossibile: un uomo ha corso una maratona in meno di due ore. Complimenti Kipchoge!