Cronaca Torino Lecce 1-2 Coraggio e cinismo, Liverani conquista i primi punti. Inter capolista solitaria

ilsalottodelcalcio-torino-lecce-belotti-rossettini
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

TORINO LECCE FORMAZIONI CRONACA – Il Monday night del terzo turno di Serie A regala emozioni a non finire. Il Lecce, ancora a secco di punti, sbanca l’Olimpico di Torino, imponendosi per 2 a 1 sulla squadra di Mazzarri. I granata, impacciati e poco lucidi, vanno in svantaggio con il gol di Farias. Nella ripresa un rigore dubbio concesso dall’arbitro Giua permette a Belotti di trovare il pareggio, ma poi, al 73′, Mancosu fissa il punteggio sul definitivo 2 a 1. Il Lecce di Liverani trova così i primi punti del campionato. Passo falso, invece, del Torino. Ora l’Inter guida la classifica, a punteggio pieno e in solitaria. Di seguito vi proponiamo le formazioni ufficiali e la cronaca del match.

Le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Djidji, Bonifazi; De Silvestri, Meité, Rincon, Aina; Baselli, Berenguer; Belotti. A disp: Ujkani, Lyanco, Lukic, Edera, Zaza, Millico, Verdi, Rosati, Bremer, Laxalt. Allenatore: Mazzarri

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli, Tachtsidis, Majer; Falco; Lapadula, Farias. A disp: Vigorito, Riccardi, Vera, Petriccione, Benzar, Mancosu, Shakhov, Dumancic, La Mantia, Dubickas, Gallo, Babacar. Allenatore: Liverani

I marcatori di Torino-Lecce

73′ – Gol del Lecce. Nuovo vantaggio del Lecce a Torino. Calderoni, dai 25 metri, scaglia un violento sinistro verso la porta granata. Sirigu para, ma la respinta centrale finisce sui piedi di Mancosu che al volo non sbaglia. 1-2.

58′ – Gol del Torino. Pareggiano i granata grazie al gol del capitano, Andrea Belotti. Il centravanti segna dal dischetto, dopo che l’arbitro Giua aveva concesso la massima punizione per una trattenuta in area di Tabanelli ai danni di Zaza. Il Gallo, dagli undici metri, spiazza Gabriel. 1-1.

35′ – Gol del Lecce. A sorpresa i giallorossi passano a Torino con il gol di Diego Farias. Azione dei pugliesi che si sviluppa sulla destra: serpentina di Falco, tiro da dentro l’area dell’esterno e parata con i pugni di Sirigu. Sulla respinta l’ex Cagliari insacca di tap-in. 0-1.

Gli ammoniti

88′ – Ammonito Rispoli (Lecce)

56′ – Ammonito Tabanelli (Lecce)

50′ – Ammonito Lapadula (Lecce)

40′ – Ammonito Berenguer (Torino)

18′ – Ammonito Lucioni (Lecce)

15′ – Ammonito Rossettini (Lecce)

Le sostituzioni

81′ – Shakhov per Majer (Lecce)

79′ – Laxalt per De Silvestri (Torino)

72′ – Verdi per Baselli (Torino)

63′ – Babacar per Lapadula (Lecce)

63′ – Mancosu per Farias (Lecce)

46′ – Zaza per Berenguer (Torino)