ilsalottodelcalcio-lazio-immobile-ciro-doppietta-atalanta-gol-intervista
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

IMMOBILE LAZIO NAPOLI INTERVISTA – La Lazio batte il Napoli per 1-0 grazie alla rete di Ciro Immobile, che resta in cima alla classifica dei marcatori di Serie A. Queste le parole dell’attaccante biancoceleste, rilasciate a Sky Sport.

L’intervista di Immobile, dopo Lazio Napoli

“È una vittoria che rappresenta tanto per come è arrivata. Complimenti al Napoli, il pareggio era il risultato giusto, ma il fatto di vincere sempre al 90′ vuol dire non mollare mai e questo fa parte della nostra squadra. C’era da soffrire oggi e noi siamo cresciuti tanto perché nei momenti di sofferenza riusciamo ad uscire quindi complimenti a tutti. E’ stato diverso oggi, c’è stata una coreografia spettacolare e un po’ ci ha emozionato. Il gol? Ero sicuro che venisse assegnato a me, la palla era praticamente in porta. Ora bisogna continuare a lavorare a testa bassa. Mi diverto grazie ai miei compagni che mi mettono sempre in porta

Sullo scudetto

“L’obiettivo è continuare a crescere, siamo con il mister da tanto tempo e si vedono i risultati. Gli obiettivi sono quelli di inizio anno, non dobbiamo montarci la testa.”

La collaborazione con i compagni: le parole dell’attaccante biancoceleste

Luis Alberto e Milinkovic ci hanno aiutato molto a centrocampo, Luis ha cambiato tre ruoli e Sergej è stato appresso a Zielinski che non è uno qualunque. Lo stesso abbiamo fatto io e Caicedo pressando molto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui