Boateng: “Nessuno è imbattibile, contro la Juventus vogliamo vincere. Commisso? Mai visto uno come lui”

ilsalottodelcalcio-kevin-prince-boateng-fiorentina-napoli-seriea-stadio-franchi
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

KEVIN PRINCE BOATENG FIORENTINA – Il terzo turno di serie A si apre col botto. Alle ore 15:00 al Franchi, la Fiorentina ospita i rivali della Juventus. Una gara dalle mille emozioni, visto anche la classifica delle due squadre. I bianconeri hanno ottenuto 2 successi nelle prime due gare stagionali, mentre i viola sono ancora a secco di punti. Intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali viola, l’attaccante Kevin Prince Boateng ha parlato così della sfida: “Contro la Juventus non vogliamo fare solo una bella partita, vogliamo vincere. La Juve è la squadra più forte ma nessuna è imbattibile. Quindi bisogna dare il massimo lasciando da parte la tattica e puntando soprattutto sulla voglia di vincere”.

L’arrivo a Firenze

“Fin dal primo giorno del mio arrivo la gente qui mi ha chiesto di fare gol, farò di tutto per riuscirci e per lasciare il segno in questa città e con questa maglia. Ma sabato va bene anche non segnare pur di riuscire a conquistiamo comunque i tre punti”.

Rocco Commisso

“Ho girato molte squadre ma non ho mai visto un presidente come lui. Se potesse starebbe con noi anche in ritiro e a pranzo, sta facendo di tutto per essere sempre presente e questa vicinanza per noi è contagiosa”.

Obiettivi personali

“In ogni squadra dove sono stato ho sempre cercato di lasciare qualcosa di importante, questa cosa mi dà la spinta giusta ogni giorno, il mio obiettivo è chiudere la carriera nel migliore dei modi, ecco perché cerco sempre di andare al massimo”.