Juvetus, Ronaldo si commuove in tv per il padre: “Mi dispiace che non abbia visto cosa sono diventato”

ilsalottodelcalcio-cristiano-ronaldo-juventus-intervista
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS RONALDO – La Juventus prepara la sfida di mercoledì contro l’Atletico Madrid e intanto Ronaldo concede un’intervista alla tv inglese ITV (che andrà in onda martedì). In un primo estratto, però, si vede il campione portoghese visibilmente commosso per un filmato inedito del padre, orgoglioso del figlio calciatore. Il signor José Dinis sarebbe infatti morto l’anno successivo a quella confessione fatta alla tv norvegese alla vigilia di Euro 2004, a soli 52 anni. “Non avevo mai visto questo video. Incredibile – ha commentato Ronaldo – e la cosa che mi dispiace di più è che mio padre non ha mai visto quello che sono diventato. Lui non mi ha mai visto ricevere premi. Il resto della mia famiglia ha visto tutto, mia mamma, i miei fratelli, il mio figlio più grande, ma lui niente, è morto giovane”. Poi conclude con un riferimento al passato e alla sua famiglia: “Non ho mai davvero conosciuto mio padre al cento per cento, era sempre ubriaco – ha continuato CR7 – e non abbiamo mai avuto una conversazione normale. Pensavo che l’intervista sarebbe stata divertente, non mi aspettavo di piangere, ma non avevo mai visto queste immagini. Non so dove tu…. Le devo avere per mostrarle alla mia famiglia”.