Juventus, ufficiale Demiral. La A trema: chi il prossimo della lista Paratici?

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS UFFICIALE DEMIRAL – Il matrimonio tra la Juventus e Demiral era nell’aria da tempo. Ora è ufficiale. Diciotto milioni andranno nelle casse del Sassuolo. Pagamento in quattro anni ai neroverdi e contratto quinquennale (fino al 2024) al calciatore. Il difensore era stato già opzionato a gennaio e ora è stato formalizzato in attesa del grande colpo De Ligt.

De Zerbi stregato da Demiral e dna Juve

Sarri dunque potrà contare un centrale giovane (classe ’98), tecnico, potente e di personalità. Ha il dna Juve e il primo ad accorgersene è stato De Zerbi. “Ha solo 21 anni ma credo abbia un futuro importante” ha detto il tecnico del Sassuolo dopo le prime uscite dell’ex Alanyaspor. Non sbagliava. Pronti via lo scorso aprile rifila una doppietta al Chievo diventando il primo difensore turco a segnare in Serie A. Un’escalation, però, che inizia dal basso. Cresce nel Fenerbahçe, ma in Portogallo che inizia a farsi le ossa con 29 presenze nello Sporting Lisbona B. Poi il ritorno in patria dove trova anche la prima chiamata con la nazionale maggiore e infine l’approdo al Sassuolo. Demiral diventa titolare il 24 febbraio con la Spal e da quel giorno De Zerbi non lo leverà più fino alla fine del campionato.

Demiral e Romero, ora a chi tocca nella lista di Paratici?

Ora è alla Juventus e non è un caso. Chi non ricorda il famoso bigliettino lasciato da Paratici in un ristorante di Milano con un lungo elenco di giocatori. Tutti potenziali acquisti con tanto di possibile prezzo a fianco. Per il momento dalla lista sono arrivati Romero e Demiral, ma il diesse non si fermerà. Nel ‘pizzino’ c’erano anche i nomi di Federico Chiesa e Nicolò Zaniolo. Per il primo i bianconeri avevano fatto mosse e proposte importanti, ma per il momento Commisso ha bloccato tutto. Il nome caldo, allora, diventa quello del centrocampista giallorosso. Il ritardo nell’adeguamento contrattuale e le parole di Petrachi lo hanno indispettito. Domani sarà comunque a Roma per sostenere le visite mediche di inizio stagione, ma non è detto che possa continuare la sua avventura nella Capitale. La Juventus fa sul serio e Zaniolo potrebbe diventare un’arma importante per arrivare a Higuain. To be continued…