Juventus, Pirlo: “Super League? Agnelli è sereno. Obiettivo? Qualificarci in Champions”

ilsalottodelcalcio-juventus-pirlo-andrea-conferenza-fiorentina.
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

PIRLO FIORENTINA JUVENTUS CONFERENZA – Queste le parole di Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ntervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro la Fiorentina.

Serie A, la conferenza stampa di Pirlo alla vigilia di Fiorentina Juventus

“La Fiorentina lotta per non retrocedere, ma ricordiamo l’andata: è stata la nostra prima sconfitta, abbiamo grande spirito di rivalsa. Per tanti fattori è un’avversaria storica per noi e sono contento dello spirito che vedo in tutti i miei calciatori. Abbiamo in testa il nostro obiettivo, che è la qualificazione in Champions. Prima della partita con il Parma ci sono state tante voci, ma il nostro obiettivo è quello di qualificarci in Champions League. Sappiamo quello che dobbiamo fare”.

Sulla formazione e gli infortunati

Chiellini dovrebbe rientrare dal primo minuto, Danilo va valutato oggi anche se credo non dovrebbero esserci problemi. Morata sta bene, non è partito dall’inizio per turn-over. Ci ha dato tanto quest’anno, ci darà tanto in futuro, ci contiamo al 100%. Domani Rabiot partirà dall’inizio, è cresciuto tanto e sta facendo molto bene. Demiral non è ancora a disposizione, da valutare Bonucci”.

Sulla Super League

“Non abbiamo paura, siamo sereni su quello che deciderà la Uefa e concentrati sull’obiettivo Champions. Agnelli? L’ho visto sereno. Sa cosa deve fare, porta grande entusiasmo quando viene al campo”.

Su Cristiano Ronaldo

“Con Cristiano Ronaldo ho un bellissimo rapporto, ha sempre voglia di vincere”.