Juventus, Agnelli: “Nuova Champions dal 2024. Ci sarà equilibrio con i tornei nazionali”

ilsalottodelcalcio-agnelli-calcio-juventus
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS AGNELLIZhang entra nell’Executive Board dell’Eca, mentre Agnelli viene riconfermato presidente della stessa fino al 2023. Dopo l’assemblea di Ginevra arrivano anche le parole in conferenza stampa: “È stata una riunione positiva e produttiva. Tutti cercheremo di fare gli interessi delle competizioni future”. Poi un passaggio sulla nuova Champions che prenderà il via nel 2024: “Data inevitabile perché si ridiscuterà il nuovo calendario internazionale.” Il numero uno della Juventus spiega anche come: “Più partite, accesso più corretto e più club piccoli nelle coppe”. Agnelli chiede come sempre armonizzazione tra i campionati e la deadline per trovare un accordo è slittata al 2022, anche se “nei prossimi due mesi, entro dicembre” ci saranno discussioni importanti. Infine precisa: “L’unico organo che può approvare i cambi è l’Uefa. Né l’Eca né gli altri stakeholder possono farlo da soli”.