Joao Felix: “Ecco perché ho scelto l’Atletico e non la Juventus”. Poi su Cristiano Ronaldo…

ilsalottodelcalcio-portogallo-joao-felix-atletico-madrid-juventus
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

JOAO FELIX PORTOGALLO INTERVISTA – È considerato l’erede di Cristiano Ronaldo. Joao Felix, a soli 19 anni, ha stregato mezza Europa ed ora punta a far bene oltre che con la Nazionale anche con l’Atletico Madrid. Queste le parole del portoghese, rilasciate in esclusiva a Mediaset.

Joao Felix e Cristiano Ronaldo: le parole del giovanissimo attaccante portoghese

Cristiano Ronaldo il massimo marcatore delle qualificazione europee? Non ci sono parole per descrivere quello che ha fatto oggi e in carriera. Parliamo di uno dei migliori della storia e sono molto contento di poter giocare con lui. Io il nuovo Cristiano? No, di Ronaldo ce n’è solo uno. Non ce ne sarà più uno come lui, poi vengono gli altri giocatori”.

Joao Felix su Juventus Atletico Madrid

“Sarà difficile giocare contro la Juventus, ma sarà speciale sfidare Cristiano. In Champions sono tutte partite difficili, vediamo chi vince”.

Il no alla Juventus e la scelta dell’Atletico

“Ho scelto l’Atletico Madrid e non la Juventus perché ne ho parlato prima con la mia famiglia. I colchoneros mi sono piaciuti di più, erano la migliore opzione per me”.