Italia, Mancini ammette di non aver ancora scelto l’undici anti-Svizzera

ilsalottodelcalcio-italia-mancini-roberto-allenatore
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA MANCINI CONFERENZA STAMPA EURO 2020 – Queste le parole di Roberto Mancini, CT della Nazionale Italiana, alla vigilia del match che vedrà gli azzurri impegnati contro la Svizzera nella seconda giornata del Gruppo A.

Euro 2020, la conferenza stampa di Mancini: verso Italia-Svizzera

“Noi contro la Svizzera vogliamo vincere, sappiamo che sarà una partita dura e che dipenderà molto da noi. È organizzata, fisicamente forte con giocatori molto pericolosi, è poi è al 12° posto del ranking e dunque ora il livello è più alto. La Svizzera è un’ottima squadra, giocano bene perché sono calciatori che sanno quello che devono fare. Hanno un bravo allenatore, esperto: sarà dura. Di LorenzoToloi? Il primo sa attaccare ma anche Toloi nell’Atalanta porta la palla fino in fondo, non cambierebbe poi molto. Forse l’unico dubbio può essere questo, ma mancano due allenamenti: vediamo”.

Sulla possibilità di schierare, magari a partita in corso, Marco Verratti, il CT ha detto: “Vediamo. Sta abbastanza bene, sono già 3-4 giorni che si allena con la squadra, sta bene”, ha chiosato il tecnico.