Inter, Marotta: “Gara della rivalsa? No, siamo professionisti. Juve favorita, ma…”

ilsalottodelcalcio-beppe-marotta-dirigente-inter
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER JUVENTUS MAROTTA – Pochi minuti prima del fischio d’inizio di Inter e Juventus, Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sky: queste le sue dichiarazioni.

Conte

Conte, come ogni partita, è normalissimo e caricato al massimo. Prepara le partite nel modo giusto poi questa sicuramente è una gara importante non tanto per la classifica quanto perché è una verifica per noi dopo un rullino di marcia inaspettato e molto positivo. E’ un test che ci darà delle indicazioni importanti”.

Voglia di rivincita?

“Assolutamente no, noi siamo dei professionisti. Oggi sono all’Inter e sono contento di esserlo, di quello che ho trovato, dei colleghi, del management, della proprietà, dei tifosi, è un altro capitolo, un’altra storia, piena di adrenalina, di motivazioni. Stasera è una partita importante, non a caso viene considerato il derby d’Italia e quindi siamo contenti di essere in una cornice così importante e spero che sia uno spot positivo per tutto il movimento e mi auguro certamente di fare bene”.

Inter Juventus

“Sappiamo che è favorita la Juventus, noi sappiamo di contare sulle nostre forze e sulle nostre capacità, oggi siamo primi in classifica, vogliamo continuare in questo ruolo. La storia non si può cancellare, sia per me che per Conte è stata una bella esperienza alla Juventus, oggi siamo all’Inter e guardiamo al presente e al futuro cercando di riportare l’Inter dove merita e credo che questa sia la strada giusta attraverso anche gli investimenti che la proprietà ha fatto, attraverso il lavoro del management che è con me e quindi siamo fiduciosi di poter crescere a livello di qualità”.