Inter, Lukaku e i “buu” razzisti durante il rigore di Cagliari

Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER LUKAKU CAGLIARIL’Inter vola a punteggio pieno dopo i successi con il Lecce e Cagliari. Una nota negativa però c’è nella serata di ieri e arriva durante il calcio di rigore che ha regalato ai nerazzurri il 2-1. Una parte della tifoseria sarda finisce nuovamente sotto accusa per i “buu” rivolti ad avversari di colore. Sui social girano dei video in cui si sentono anche se si è trattato di una minoranza, visto che diverse persone presenti allo stadio non li hanno neppure sentiti. Ora la palla passa al Giudice Sportivo. Nel dopo-partita la condanna più netta è stata di Milan Skriniar. “Sono cose che non devono esserci nel calcio, ma purtroppo ci sono quasi sempre ancora”.