Inter, allarme Sanchez: “Se si opera, stop di 2-3 mesi”

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SANCHEZ CILE – Non arrivano buone notizie per l’Inter dai ritiri delle varie Nazionali. Oltre all’infortunio occorso a D’Ambrosio, il club nerazzurro dovrà fare i conti con la botta alla caviglia presa da Sanchez con il Cile. Trauma che, stando almeno alle considerazioni del c.t. della Roja Rueda, potrebbe costringerlo a un lungo stop: “Ha preso un duro colpo alla caviglia. A questo punto toccherà all’Inter decidere cosa fare. Se dovesse operarsi, starebbe fuori per due o tre mesi. È un peccato, stava tornando a giocare nel suo club, ha segnato due gol e ha giocato in Champions League. Sanchez si è infortunato durante la gara con la Colombia, dalla quale è uscito malconcio anche il centravanti dell’Atalanta Duvan Zapata.