Intensità, entusiasmo e compattezza: ecco le parole d’ordine del Milan di Pioli

ilsalottodelcalcio-milan-pioli-stefano-firma-oggi
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN PIOLI – E’ iniziato il nuovo corso di Stefano Pioli al Milan e i primi giorni di allenamento hanno previsto poca tattica, ma tanta intensità. Come riporta il Corriere della Sera, il tecnico rossonero sa bene di dover lavorare soprattutto sulla testa dei calciatori. L’obiettivo dell’ex Fiorentina è far diventare i rossoneri una squadra, creando spirito di gruppo. A Milanello, una delle frasi che rimbomba di più in questi primi giorni della sua gestione è la seguente: “Non m’importa se sbagliate, non m’importa se perdete palla, l’importante è che andate subito a riprendervela”. Pioli poi dovrà ripartire da alcuni neo acquisti come Leao e Theo Hernandez, ma cercherà anche di recuperare alcuni elementi già presenti nella rosa milanista. Tra questi c’è Piatek, ancora a secco su azione in questa stagione. L’idea è quella di rimettere il polacco al centro dell’attacco in un 4-3-3 che è il modulo che lo valorizza di più.