Inghilterra, Michael Owen: “Capello mi ha rovinato la carriera”

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

MICHAEL OWEN – Dall’Inghilterra arrivano le scintille che non ti aspetti: quelle tra Michael Owen e Fabio Capello. L’attaccante inglese ex Real Madrid, come racconta il Mirror, si è tolto alcuni sassolini dalla scarpa nel corso della promozione della sua biografia.

“Se guardo indietro, provo molto risentimento”

“Ha chiuso lui la mia carriera internazionale, ma non è per questo che sono risentito con lui – ha spiegato Owen – La prima volta che lo abbiamo visto, ci ha detto che non sapeva parlare inglese. E ho pensato ‘perché affidare la panchina ad un allenatore che non parla la nostra lingua?’. In quel periodo i giornali erano infuriati con lui, ed evidentemente pensò di dover cambiare qualcosa, cioè me. Ha causato grossi danni alla mia carriera, ma quello che mi amareggia di più è che è stato uno dei tecnici meno efficaci per la Nazionale inglese ed è stato pagato anche molto per questo incarico”.

Foto Getty