Icardi, c’è anche la Roma: l’offerta. Ma spunta l’indizio social

ilsalottodelcalcio-inter-mauro-icardi
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

ICARDI ROMA OFFERTA SOCIAL – Dzeko a Roma si prepara a fare le valigie e nel frattempo Petrachi continua a cercare un degno sostituto. Higuain Icardi sembrano rimanere loro i principali obiettivi: l’ex numero 9 nerazzurro è ad un passo dal dire addio all’Inter, ma il suo futuro rimane un’incognita. JuventusNapoli, ma anche la Roma continuano a fare sul serio per lui.

Icardi, c’è anche la Roma: l’offerta

Come riportato da Il Messaggero, negli ultimi mesi la moglie ed agente Wanda Nara avrebbe incontrato più volte i dirigenti dei tre club. La prima scelta dell’argentino sembrano rimanere i bianconeri. Ma se i campioni d’Italia non riuscissero a piazzare Higuain Dybala, i giallorossi potrebbero sperare: l’idea sarebbe quella di offrire all’attaccante un contratto da 7 milioni. Con l’inserimento nella trattativa di Dzeko, valutato 20 milioni, e versare altri 40-50 milioni ai nerazzurri.

Icardi, spunta l’indizio social

Gennaro e Luigi, noti con il nome di “Les Napolitains, sono due ragazzi che curano le acconciature di tanti calciatori famosi della Serie A. Tra i loro clienti c’è anche Mauro Icardi che ha postato una foto su Instagram. Entrambi sono napoletani ma si sono trasferiti a Roma già da moltissimi anni. Il Napoli ha quasi del tutto abbandonato la scena: guarda al altri bomber o prenderà il solo Lozano? Intanto Maurito, indeciso sul mercato, ha scelto i parrucchieri.

Icardi, o Juve o niente

Al momento l’unica opzione possibile è la Juventus, che permetterebbe a Wanda e famiglia di non traslocare da Milano. Marotta Paratici si trovano però ai minimi storici del loro rapporto con una difficoltà evidente nell’ipotizzare una trattativa, a meno che la Juve non metta sul piatto Dybala, nello scambio tra l’ex 9 dell’Inter con il 10 bianconero. Sembra più complicata la possibilità che Paratici riesca a trovare un accordo per una cifra solo cash perché l’Inter sotto i 70 milioni non scende.