Ibrahimovic a Sanremo: “Lukaku? Se vuole venire è il benvenuto”

ilsalottodelcalcio-milan-ibrahimovic-zlatan-doppietta-cagliari-gol
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

IBRAHIMOVIC LUKAKU SANREMO INTERVISTA – Queste le parole di Zlatan Ibrahimovic in conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo.

Festival di Sanremo, le parole di Zlatan Ibrahimovic in conferenza stampa

“Sicuramente è più facile fare gol. Questo non è il mio mondo ma sono in buone mani con Amadeus e Fiorello, e non sono preoccupato. Se sbaglio nessuno mi può giudicare perché non è il mio mondo, se faccio bene meglio perché così avrò un lavoro quando smetto. Sicuramente ci divertiremo”.

Sull’infortunio

“Il programma è sempre uguale. Sono stato sfortunato ad avere una piccola lesione, ma il programma del festival non cambia”.

Su Lukaku a Sanremo

“Se vuol venire, è benvenuto. Quello che succede in campo, finisce in campo, non c’è nessun problema”.

Sul duetto con Mihajlovic

Nessun timore per il duetto canoro con Mihajlovic: “Spero che non sappia cantare, così saremo allo stesso livello”.

La risposta a LeBron James sul ruolo di un atleta nella politica

“La politica divide il mondo, lo sport unisce il mondo. Il calcio unisce atleti da ovunque, facciamo quello che facciamo per unire, era questo il messaggio. Atleti devono fare atleti e i politici devono fare i politici”.

Sulla fede interista di Fiorello e Amadeus

“Lo so che sono interisti, me lo ricordano ogni giorno. Per sei mesi prima non dicevano nulla…”.