ilsalottodelcalcio-thiago-motta-psg
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

GENOA BRESCIA THIAGO MOTTA – Un Genoa chiamato a risollevare un inizio di stagione negativo. Dopo l’esonero di Andreazzoli, il neo tecnico rossoblu Thiago Motta ha parlato in conferenza stampa in vista del suo esordio al Ferraris nella gara di domani contro il Brescia. Questa la sua analisi del match:

Thiago Motta sull’emozione all’esordio

“I giocatori hanno dato tutto in allenamento, la disponibilità è stata enorme e sono sicuro che domani faremo una grande partita. Mi sento meglio, ho iniziato a conoscere i miei giocatori e sono contento: ho buonissime sensazioni”.

Thiago Motta sulla squadra

“La cosa più importante è quello che abbiamo in testa. Dal primo all’ultimo minuto dobbiamo lottare fino alla fine e che i ragazzi dimostrino di fare una grande prestazione. Gli allenamenti che abbiamo fatto sono stati ottimi dal punto di vista fisico. Difesa a 3 o a 4? A mio modo di vedere non conta tantissimo se giocheremo a tre o a quattro. Conta l’idea che abbiamo e il modo in cui andiamo ad affrontare la partita. Giochiamo in casa e vogliamo fare una grande prestazione per noi e per i tifosi”.

Thiago Motta sulla protesta dei tifosi

“Curva Nord vuota per 10 minuti? Sicuramente ho pensato a questo. E’ difficile per me giudicare quello che sta succedendo in questo momento. Quello che posso fare in questo momento è chiedere per il bene del Genoa di uscire da questa situazione. Dobbiamo avere la positività di tutti. Domani chiedo ai tifosi di stare con la squadra e noi in campo dimostreremo che daremo tutto quello che abbiamo per ottenere un risultato positivo in conseguenza della prestazione che faremo in campo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui