Fiorentina, Commisso: “Stadio? Buone notizie, massimo quattro anni e lo facciamo”

ilsalottodelcalcio-fiorentina-rocco-commisso-proprietario-stadio-franchi
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

COMMISSO STADIO FIORENTINA CHIESA – Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport, a margine del Columbus Day

Commisso e la notizia del nuovo stadio della Fiorentina

“Da Firenze sono arrivate buone notizie sullo stadio proprio nei giorni di Colombo, molto bello. L’intenzione è costruire il nuovo stadio dentro i confini del comune di Firenze. Gli investimenti vanno fatti subito, l’Italia ne ha bisogno e sono qui per questo. Il 25 ottobre sarò a Firenze. I tempi? Fosse per me lo faccio domani. Le intenzioni, la volontà e i soldi ci sono. Massimo quattro anni ce la facciamo. È importante per l’Italia lasciare investire chi vuole fare, la politica deve spianare il terreno per rendere più bello il nostro Paese”.

Su Ribery e Chiesa, le parole del presidente viola

“Chiesa? Mi hanno detto che il mio ragazzo sta bene. Ribery? Me lo godo, è un bravissimo ragazzo con una bellissima famiglia”. 

Gli obiettivi della Fiorentina, parla Commisso

Obiettivo? Pensiamo giorno dopo giorno, piedi per terra e testa al Brescia. Champions? Ma lasciamo stare (ride, ndr). Il destino era che tornassi a Firenze e i fiorentini mi hanno accettato al 100%, li ringrazio e gli voglio bene. Farò tutto quello che posso per aiutare Firenze e la Fiorentina“.