Milan vs Lecce

-

Riepilogo

Le formazioni ufficiali di Milan Lecce

MILAN (4-3-3): 96 Donnarumma; 12 Conti, 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 19 Theo Hernandez; 39 Paquetà, 20 Biglia, 79 Kessié; 8 Suso, 17 Leao, 10 Calhanoglu.
A disposizione: 25 Reina, 90 A. Donnarumma, 31 Caldara, 43 Duarte, 46 Gabbia, 68 Rodriguez, 4 Bennacer, 33 Krunic, 11 Borini, 18 Rebic, 9 Piatek.
Allenatore: Pioli

LECCE (4-3-1-2): 22 Gabriel; 16 Meccariello, 5 Lucioni, 13 Rossettini, 27 Calderoni; 23 Tabanelli, 77 Tachtsidis, 37 Majer; 8 Mancosu; 10 Falco, 30 Babacar.
A disposizione: 22 Vigorito, 6 Benzar, 29 Rispoli, 2 Riccardi, 39 Dell’Orco, 3 Vera, 11 Shakhov, 11 Petriccione, 32 Lo Faso, 17 Farias, 9 Lapadula, 19 La Mantia.
Allenatore: Liverani

La sestina arbitrale di Milan Lecce

MILAN – LECCE h. 20.45
PASQUA SANTORO – COLAROSSI
IV: SERRA
VAR: PAIRETTO
AVAR: VIVENZI

I marcatori di Millan Lecce

Al 20′ Calhanoglu (Milan)

Al 62′ Babacar (Lecce)

Al 81′ Piatek (Milan)

Al 92′ Calderoni (Lecce)

Gli ammoniti di Milan Lecce

Al 44′ Majer (Lecce)

Al 76′ Rossettini (Lecce)

Al 85′ Biglia (Milan)

Le sostituzioni di Milan Lecce

Al 46′ entra Farias, esce Falco (Lecce)

Al 67′ entra Piatek, esce Leao (Milan)

Al 67′ entra Krunic, esce Paquetà (Milan)

Al 79′ entra Rebic, esce Kessié (Milan)

Al 82′ entra Lapadula, esce Babacar (Lecce)

La cronaca di Milan Lecce

SECONDO TEMPO

96′ – Termina 2-2 il match di San Siro tra Milan e Lecce.

92′ – GOL DEL LECCE. Perla di Calderoni che segna il suo secondo gol stagionale. Bellissimo tiro dalla distanza che lascia senza scampo Donnarumma.

90′ – Concessi 6 minuti di recupero.

81′ – GOL DEL MILAN. Torna al gol su azione Piatek. Bellissima giocata di Calhanoglu che dalla destra serve il polacco al centro dell’area che, senza pensarci 2 volte, fa 2-1.

72′ – Bella conclusione di Calhanoglu dal limite dell’area che termina di poco al lato. Il turco è sicuramente il giocatore più pericoloso della formazione rossonera.

67′ – Doppia sostituzione per Pioli che toglie Leao per giocarsi la carta Piatek. Dentro anche Krunic al posto di Paquetà.

62′ – GOL DEL LECCE. Babacar sbaglia dagli undici metri facendosi respingere il tiro da Donnarumma. Sulla ribattuta è però il più lesto a ribadire in rete.

60′ – Il direttore di gara non ha dubbi e concede il calcio di rigore per il Lecce.

59′ – Pasqua ferma il gioco per ricontrollare un episodio dubbio in area di rigore del Milan. Conti colpisce il pallone con il braccio nel tentativo di rinviare di testa.

55′ – Grande rischio per la difesa del Milan con l’incursione di Mancosu: fermato proprio all’ultimo con un intervento difensivo al limite del fallo di Biglia.

46′ – Inizia il secondo tempo con il Lecce che effettua la prima sostituzione della gara: entra Farias, esce Falco.

 

PRIMO TEMPO

29′ – C’è solo il Milan in fase offensiva. Bella conclusione a giro di Suso respinta da Gabriel in calcio d’angolo.

20′ – GOL DEL MILAN. Bellissima girata di Calhanoglu che da posizione angolata sorprende Gabriel sul suo palo. 1-0 per i rossoneri.

13′ – Lecce alle corde, il Milan vicino al vantaggio ancora con Calhanoglu. Tiro di sinistro dal limite dell’area che sfiora l’incrocio dei pali.

11′ – Rossoneri pericolosi con Calhanoglu, tiro troppo angolato ma che porta qualche brivido alla retroguardia salentina.

2′ – Bella iniziativa del Milan con Leao che impegna subito Gabriel. Sulla ribattuta rischia grosso Rossettini che rilancia addosso ai piedi di Paquetà che per poco non ne approfitta.

Dettagli

Data League Stagione
20:45 - 20 Ottobre 2019 Serie A 2019-2020

Stadio

Giuseppe Meazza
San Siro, Milano, Lombardia, 20148, Italia

Risultati

SquadraGoalsEsito
Milan2Nulla
Lecce2Nulla
Articolo precedenteParma vs Genoa
Articolo successivoBRE vs FIO
Giornalista sportiva, coltivo la passione per il calcio sin da quando ero piccola. Al posto delle bambole, infatti, ho sempre collezionato le figurine Panini dei calciatori. Mi piace leggere, soprattutto libri di storia. Nel tempo libero amo viaggiare insieme a mio figlio Marco Luciano e ai miei quattro meravigliosi cani: Bibi, Birillo, Harry e Sofia.