Davide Astori, rinviato a giudizio un medico per omicidio colposo

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

CASO ASTORI – Un nuovo risvolto in arrivo dall’inchiesta della Procura di Firenze sulla morte di Davide Astori. La Gazzetta dello Sport riporta della richiesta di rinvio a giudizio per il medico Giorgio Galanti: l’accusa è quella di omicidio colposo. Galanti è l’ex direttore sanitario del Centro di medicina sportiva dell’Azienda Universitaria di Careggi.

Il nome di Galanti, tra l’altro, figura anche in un secondo fascicolo. L’uomo è indagato assieme all’attuale direttore del centro Amedeo Modesti e a una sua collaboratrice, Loira Toncelli. In questo caso l’accusa è differente: è quella di falso materiale commesso da pubblico ufficiale.

Foto Getty