CT dell’Olanda su de Ligt: “Non potrò aspettarlo a lungo”

ilsalottodelcalcio-matthijs-de-ligt-juventus-singapore
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

CT OLANDA DE LIGT PANCHINA – Matthijs de Ligt non è stato utilizzato nella prima gara giocata dalla Juventus. Maurizio Sarri (sostituito da Martusciello, per via di una polmonite), ha preferito lasciarlo in panchina nella gara d’esordio contro il Parma. La decisione del tecnico toscano non è stata molto gradita al difensore che ha commentato a caldo l’esclusione. La mossa della società bianconera di non far giocare de Ligt, ha lasciato particolarmente perplesso il CT dell’Olanda, Ronald Koeman che ha commentato l’episodio a Studio Voetbal.

Koeman, CT dell’Olanda su de Ligt

“Matthijs ha lasciato l’Ajax per moltissimi soldi, quindi presumo che presto giocherà. Se però ad ottobre la cosa non dovesse cambiare, allora comincerei a pensare che il mio difensore forse non ha il ritmo di gioco. Ho parlato con Matthijs due settimane fa, mi ha detto che deve ancora adeguarsi alla maniera di giocare e di difendere della Juventus. Quindi forse ci vorrà più tempo del previsto. Ma naturalmente non posso aspettare a lungo”.