Community Shield, Liverpool-Manchester City: in palio il primo trofeo della stagione

Premier League
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

COMMUNITY SHIELD LIVERPOOL MANCHESTER – I campioni d’Inghilterra contro quelli d’Europa. Manchester City e Liverpool si ritrovano davanti a Wembly. In palio il primo trofeo della stagione: la Community Shield. Appuntamento alle 4 per il fischio d’inizio con la gara arbitrata dal signor Atkinson, mentre in Italia sarà diretta esclusiva di Dazn. Un incontro che non assegna solo un titolo, ma darà la possibilità alle tribune dell’impianto londinese di ospitare molti dirigenti in cerca delle ultime occasioni di mercato.

Liverpool-Manchester City è soprattutto Klopp contro Guardiola

Quando si affrontano due club così è inevitabile vedere chi ci sia in panchina. Liverpool-Manchester City è soprattutto Klopp e contro Guardiola e le prime schermaglie sono arrivate già alla vigilia nelle rispettive conferenze stampa. Apre il tecnico dei Reds: “Non posso né voglio parlare degli altri club. Noi non viviamo nel mondo di “fantasilandia”, dove si può avere tutto quello che si vuole”. Frecciata innescata dall’unico colpo estivo dei Citizens a oggi, Rodrigo dall’Atletico. “Noi, come Liverpool, non possiamo farlo, altri club come Real Madrid, Barcelona, Manchester City e Psg possono avere tutto ciò di cui hanno bisogno” chiosa il tedesco. Non manca la risposta di Pep: “Mi danno molto fastidio queste parole semplicemente perché non sono vere. Non è vero che spendiamo 250 milioni di euro ad ogni finestra di mercato”.

Le probabili formazioni e i volti nuovi della Community Shield

Questa volta, almeno a parole, sembra vincere Guardiola. Nei 22 in campo questo pomeriggio, l’unico volto nuovo è rappresentato da Rodrigo, per il quale il City ha speso circa 70 milioni. Per il resto le due formazioni saranno molto simili a quelle che si sono affrontate la passata stagione. Di seguito i probabili undici della Community Shield:

LIVERPOOL(4-3-3):Alisson;Alexan- der-Arnold,Matip,vanDijk,Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

MANCHESTER CITY (4-3-3): Eder- son; Walker, Stones, Laporte, Mendy; Silva, Rodri, De Bruyne; Silva, Aguero, Sterling. All. Guardiola