Chelsea, tifoso bandito per 10 anni dopo messaggi antisemiti sui social

ilsalottodelcalcio-chelsea-stamford-bridge-comunicato-ufficiale
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CHELSEA BANDITO TIFOSO MESSAGGI ANTISEMITI – Attraverso una nota ufficiale, il Chelsea ha comunicato di aver bandito per 10 anni un tifoso a seguito di alcuni messaggi antisemiti postati sui social network.

UFFICIALE Chelsea, tifoso bandito 10 anni dopo messaggi antisemiti sui social

“A seguito della conclusione del procedimento giudiziario a febbraio, il club ha condotto le sue indagini sulla questione e ha preso la decisione di bandire l’individuo dal Chelsea FC per un periodo di 10 anni. Tutti al Chelsea sono orgogliosi di far parte di un club diversificato. I nostri giocatori, lo staff, i tifosi provengono da una vasta gamma di background, inclusa la comunità ebraica, e vogliamo garantire che tutti si sentano al sicuro, apprezzati e inclusi. Non tollereremo alcun comportamento da parte dei sostenitori che minacci tale obiettivo”.