Ceballos: “Al Real non hanno creduto in me, all’Arsenal sono felice. Aubameyang? E’ come CR7…”

ilsalottodelcalcio-arsenal-ceballos-dani
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CEBALLOS ARSENAL – In estate è stato a lungo corteggiato dal Milan e anche la Lazio aveva pensato al suo profilo, qualora fosse partito Milinkovic. Dany Ceballos, alla fine, ha scelto il progetto dell’Arsenal, squadra alla quale è stato ceduto in prestito dal Real Madrid. Lo spagnolo, classe 1996, è tra le scommesse più promettenti della nuova generazione. Intervenuto a The Guardian, il centrocampista ha parlato del suo inizio di avventura in Premier.

Ceballos: “Lacazette è il migliore al mondo a livello tattico”

ARSENAL – “Qui mi piace la città, mi piace la Premier e mi piace l’Arsenal. Sono felice di farne parte e non ho notato grande differenza fra questo club e il Real Madrid. Sono davvero felice di quella che è stata la mia accoglienza e della fiducia che la società ha riposto in me. Abbiamo un attacco davvero importante. I tre lì davanti, fanno davvero la differenza. Aubameyang è come Cristiano: gioca sempre vicino all’area di rigore, vive per segnare. Il suo apporto per noi è molto importante, fondamentale. Anche Pepé è molto forte. Lacazette, per me, è il miglior giocatore a livello tattico: capisce perfettamente il gioco e, se è al 100%, può dare tantissimo. Al Real, quando sono sceso in campo, l’ho fatto al di sotto delle mie possibilità. Certo, mi pesava la mancanza di fiducia“.