Inter, Cavani frena per l’addio al Psg e Icardi aspetta la Juventus

Cavani Icardi Dzeko
Foto Getty
Tempo di lettura: 2 minuti

CAVANI ICARDI DZEKO– Per un Cavani che sembra rifiutare c’è un Icardi che potrebbe restare e un Edin Dzeko alla finestra. L’estate di mercato della nuova Inter di Antonio Conte si fa dunque ricca di spunti e scenari. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’incontro avvenuto in Cina tra gli emissari del club e l’agente dell’attaccante uruguaiano non ha portato agli sviluppi sperati.

Il dubbio di Cavani e lo stallo Icardi

L’ex attaccante del Napoli, oggi al Paris Saint-Germain, sarebbe lusingato dall’interessamento del club nerazzurro, ma non al punto tale da chiedere la cessione al Psg. Lo scenario potrebbe concretizzarsi nel momento in cui Neymar potrebbe decidere di rimanere in Ligue One per un’altra stagione. Questo risvolto va ad affiancarsi ad un’altra situazione in continua evoluzione in casa Inter: il destino di Mauro Icardi. L’ex attaccante della Sampdoria sarebbe intenzionato a lasciare i nerazzurri solamente per la Juventus e nessun altro club. Su di lui, infatti, si erano mosse con intenzioni serie sia la Roma che il Napoli.

Foto Getty

Dzeko tra Inter e l’addio a Roma

Il valzer delle punte in Serie A si muove fino a Roma, sponda giallorossa: in pista scendono sia Patrick Schick che Edin Dzeko. Secondo il Corriere dello Sport entrambi sono sul piede di partenza, di fatto dando il via ad una rivoluzione nel reparto offensivo della Roma. L’attaccante bosniaco, da qualche tempo, è alla finestra osservando i movimenti in casa Inter, e altri due club sarebbero pronti ad offrirgli un posto da titolare e una nuova sfida. Per quanto riguarda Schick invece, la destinazione più probabile è la Bundesliga, con la maglia del Borussia Dortmund che fu anche del laziale Ciro Immobile. Non solo uscita: oltre alla suggestione Higuain, in casa Roma riecheggia il nome di Sam Lammers, ventiduenne attaccante in forza al Psv Eindhoven.

Foto Getty