Bulgaria, Borislav Mihaylov si dimette: “Clima dannoso per il calcio e per la federazione”

ilsalottodelcalcio-borislav-mihaylov-bulgaria
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

DIMISSIONI MIHAYLOV BULGARIA – La sosta per le Nazionali ha portato tanto materiale per la Uefa. Dai giocatori turchi che appoggiano l’offensiva di Erdogan contro i curdi, agli episodi di razzismo durante Bulgaria-Inghilterra. Dopo i cori razzisti contro Sterling il premier Boyko Borissov ha chiesto le immediate dimissioni del presidente della Federcalcio bulgara Borislav Mihaylov. Dimissioni che sono arrivate senza farsi attendere troppo. A comunicarlo è stata la stessa Federcalcio bulgara che sul proprio sito ufficiale ha confermato: “La decisione è conseguenza delle recenti tensioni, di un clima dannoso per il calcio bulgaro e la federazione stessa”.