Arsenal, Mertesacker: “Ci sentiamo responsabili per l’addio di Wenger”

Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

ARSENAL WENGER – Per Mertesacker si espone sull’addio di Arsene Wenger all’Arsenal. Il manager dei Gunners, dopo una carriera ventennale, ha lasciato il club. Mertesacker, altro giocatore di lungo corso dei londinesi, ha ammesso di sentirsi ‘in colpa’ per l’addio del francese.

“Bisogna ricostruire un rapporto”

“Va ricostruito un rapporto con i tifosi – spiega Mertesacker sul Mirror – con loro si è perso un legame speciale. L’addio di Wenger è stato molto difficile da digerire – prosegue – perché ti senti quasi responsabile per la mancanza di grandi trofei che hanno portato poi l’allenatore a lasciare il club. Nella mia carriera – continua – ho avuto la fortuna di giocare sotto gli ordini di Thomas Schaaf al Werder e poi sotto Wenger: perciò sento più di altri certe situazioni. Per ripartire serve fiducia anche tra tifosi e società, e da parte nostra (ora Mertesacker lavora per il vivaio Gunners) ora c’è il massimo impegno per ricostruire tutto”.

Foto Getty