Ancelotti: “Il mio Napoli sarà bello, concreto e di qualità. Siamo in vantaggio sulle altre”

ilsalottodelcalcio-ancelotti-napoli-qualità-altre.
Getty Images
Tempo di lettura: 1 minuto

ANCELOTTI NAPOLI QUALITA’ ALTRE – Torna a parlare mister Carlo Ancelotti. Lo fa sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, soffermandosi sul mercato e sulla situazione attuale del suo Napoli. “Abbiamo evidenziato le qualità, che sono il palleggio, il fraseggio e anche la personalità. Ma pure qualche limite, perché abbiamo fatto un po’ fatica all’inizio a trovare spazio tra le linee. Ma avevamo una coppia di centrocampisti inedita, con Fabian Ruiz e Elmas. I due per la prima volta hanno giocato insieme”, ha commentato il tecnico.

Ancelotti, la prestazione a Marsiglia

“Noi vogliamo giocare bene, se si può. Ma abbiamo dimostrato anche tanta maturità, soprattutto nel finale, a Marsiglia, quando lo sforzo fisico ha cominciato a farsi sentire. È stata una prestazione positiva per tutte queste cose. Personalmente, sono soddisfatto, l’equilibrio lo stiamo trovando con le giocate giuste”.

Ancelotti su James Rodriguez e Lozano

“Obbligato? No, l’ho addirittura minacciato. Scherzo, ovviamente. Stiamo valutando tante situazioni, ne ha parlato anche il presidente, ha spiegato dell’operazione Pépé che non siamo riusciti a definire. Insomma, la volontà di migliorare la squadra c’è in tutti noi, perché vogliamo vincere”.

Ancelotti e la prossima Serie A

“Squadre ancora incomplete, il mercato è in piena evoluzione, bisognerà aspettare». Sul volo per gli Stati Uniti si sono imbarcati anche De Laurentiis e Giuntoli, oltre all’amministratore delegato, Chiavelli. Il Napoli giocherà due amichevoli contro il Barcellona. La prima, domani notte, mentre la seconda è in programma sabato. Dunque, è improbabile che nei prossimi 9 giorni si possano chiudere trattative. Una condizione che non preoccupa più di tanto l’allenatore che è in attesa del doppio colpo James Rodriguez-Lozano.

Ancelotti e il Napoli che verrà

” Sarà abbastanza collaudato. Noi non dobbiamo provare niente e saremo più immediati nelle giocate. Questo potrà essere un piccolo vantaggio rispetto alle antagoniste che qualcosa hanno cambiato”